Farinaccio- Farinello

Farinaccio – Farinello (Chenopodium album)

Il farinaccio (Chenopodium album) è una pianta erbacea annuale che può superare il metro di altezza; ha la radice a fittone che penetra a fondo nel terreno. Il fusto è eretto e ramificato e la pianta assume di conseguenza una tipica forma a piramide conica. Le foglie sono lunghe 3- 6 cm, alterne, di forma romboidale e leggermente dentate sul margine. Tutta la pianta si presenta di colore verde pallido tendente al biancastro con delle sfumature rossastre che si accentuano durante l’autunno. I fiori molto piccoli, presenti da giugno a settembre, sono bianco verdastri e radunati in infiorescenze globose. Resti di questa pianta sono stati trovati in villaggi neolitici di tutta Europa. Gli Indiani nordamericani ne mangiavano i semi maturi macinandoli nel cibo, oppure li utilizzavano nell’impasto per fare il pane. Le foglie venivano consumate crude come insalata così come i nuovi germogli.

 

 

I commenti sono chiusi.