Balsamina di Balfour

Balsamina di Balfour (Impatiens balfouri)

Pianta annuale dai fiori rosa-bianchi provvisti di lungo sperone e dai frutti che a maturazione esplodono gettando lontano i semi (da cui il nome erba impaziente). Il fiore è zigomorfo, appariscente, e si apre da luglio ad agosto. Le foglie vengono utilizzate nella medicina popolare, come antisettiche per curare ferite e irritazioni della cute. E’ originaria dell’Asia ed è diffusa in tutta Europa; Nel Parco la si incontra nei boschetti ripariali e lungo le sponde del fiume, spesso insieme alla affine Balsamina dell’Hymalaya (Impatiens glandulifera), pianta simile per portamento e consistenza ma di dimensioni maggiori e con fiori dal colore omogeneo e più intenso.

 

I commenti sono chiusi.